Daunius Pas Dosè: la recensione di Raffaele Fischetti, Presidente della Fondazione Italiana Sommelier del Trentino Alto Adige

Riportiamo con piacere le impressioni lasciate da Raffaele Fischetti, Presidente FIS – Fondazione Italiana Sommelier del Trentino Alto Adige, nel gruppo Facebook di cui è animatore ed amministratore “Sommelier: appunti di degustazione“.

“Il piacere (si può dir con perfettissima verità) non vien mai se non inaspettato; e colà dove noi non lo cercavamo, non che lo sperassimo.
Giacomo Leopardi.

Daunius pas dosé V.S.Q. Di Francesco Toma, Ottenuto da 100% Bombino bianco ha destato in me una piacevole curiosità. Oggi l’ho potuto degustare attentamente dopo alcuni giorni di riposo nel mio frigo. La sua veste è di un giallo paglierino tipica del vitigno. Al naso ???? conduce intense sensazioni di salvia, crosta di pane, mela verde ????, soffi di albicocca e frutta a pasta bianca, mallo di noce. Eleganti fiori bianchi invadono successivamente il mio naso. In bocca la componente aromatica di affievolisce ed esce un quasi perfetto equilibrio. Corpo piacevole ed elegante. Un buon tutto pasto. Io l’ho accompagnato ad una seppia al forno raffreddata e poi marinata con limone, prezzemolo e olio evo. Da leccarsi i baffi.”

Qui il post nel gruppo Facebook: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10210139068696755&set=gm.1885424458373397&type=3&theater

recensione_fischetti