La Gazzetta del Gusto:”Daunius Brut Rosè: lo spumante pugliese dal bouquet aromatico e suggestivo”

Dopo il nostro Pas Dosè, la Gazzetta del Gusto passa in rassegna anche il Brut Rosè di Cantine Re Dauno.

“Alla vista si presenta con un colore rosa antico vivace di bellissimo splendore. Spuma brillante, grana sottile con perlage fine e persistente.

Al naso svela un bouquet aromatico ricco di intense sensazioni floreali di rosa, geranio e di piccoli frutti rossi, fragoline di bosco, lampone, ciliegia, ribes. Si apre poi, dopo qualche minuto di ossigenazione, ad un piacevole finale di macchia mediterranea e di note minerali.

In bocca emergono nette sensazioni di crosta di pane, lievito, polvere di cipria. Il sorso è molto fresco, secco e deciso con un equilibrio gustativo ancora leggermente spostato sulle durezze. Nel finale, ritornano le piacevoli sensazioni minerali avvertite al naso.

Il Daunius Brut Rosè è un vino da tutto pasto. A cominciare dall’aperitivo, si abbina molto bene a cruditè di mare, piatti a base di pesce e carni bianche.”

Per leggere la recensione completa visita la pagina su la gazzetta del gusto.

redaunorosè